DE |
FR |
IT

Sì al servizio pubblico! Sì a prestazioni di base di qualità in tutta la Svizzera! No a salari milionari per i manager delle imprese federali!

Negli ultimi 15 anni sono stati chiusi 1748 uffici postali, oltre la metà delle filiali. Tra il 2007 e il 2010 la Posta ha rimosso 5000 cassette delle lettere, un quarto del totale. In compenso la Posta ha realizzato profitti enormi: 4,9 miliardi di franchi negli ultimi cinque anni.

 

In sei anni l’abbonamento metà-prezzo FFS è passato da 150 a 185 franchi e l'abbonamento generale in 2a classe costa 555 franchi in più. Un biglietto Zurigo-Berna andata e ritorno in 2a classe costa ormai 100 franchi, il 100% in più del 1990. Nello stesso tempo il servizio peggiora: sportelli chiusi, treni sovraffollati, vagoni sporchi e riduzione degli accompagnatori. Eppure tra il 2009 e il 2014, le FFS hanno realizzato in media profitti annui di 333 milioni di franchi.

 

Anche Swisscom pratica tariffe esagerate, tanto che tra il 2010 e il 2014 ha guadagnato complessivamente 7,7 miliardi di franchi!

 

Le imprese federali ci appartengono, ma finora non abbiamo avuto nulla da dire sui profitti miliardari di Posta e di Swisscom. Siamo solo chiamati a pagare. Secondo l’iniziativa, in tutte le regioni della Svizzera la fornitura delle prestazioni di base deve venire prima del profitto! La Posta, le FFS, Swisscom & Co. devono offrire servizi decorosi a prezzi ragio­nevo­li e non mirare al maggior guadagno possibile.

 

L’iniziativa combatte inoltre i salari eccessivi dei dirigenti delle imprese federali: nel 2014 il direttore di Swisscom Urs Schäppi ha guadagnato 1,773 milioni di franchi, il capo delle FFS Andreas Meyer 1,075 milioni e la direttrice della Posta Susanne Ruoff 825 000 franchi. L’iniziativa chiede che i manager delle imprese federali non possano guadagnare più di un consigliere federale, ossia 475 000 franchi all’anno.

 
ktippSaldoBon a saviorMeglio
125’429
persone hanno firmato l'iniziativa!
La tua opinione

Hai vissuto una disavventura con la Posta o le FFS? Segnala la tua esperienza!

Newsletter

Per ricevere le novità indica il tuo indirizzo e-mail.

Contatto

Iniziativa "Servizio pubblico"
casella postale 1307
6501 Bellinzona

contatto(at)proservice​public.ch
Tel 091 835 44 48

Sostenete l'iniziativa

Sostenete l'iniziativa con un versamento sul nostro conto corrente postale

65-29963-1
Spendere Meglio
6501 Bellinzona

IBAN CH14 0900 0000 6502 9963 1